Topic: Agile HR

Agile come priorità futura per gli HR

Nel maggio del 2020 McKinsey ha organizzato una conferenza virtuale a cui hanno partecipato i leader della funzione HR. Da questo incontro è emerso che nei prossimi due anni le funzioni HR vogliono dare priorità alle iniziative che rafforzano l'agility e l’identità. In particolare, il 27% dei leader HR ha indicato che si sarebbe concentrato sull’agility.

Inoltre è emerso che gli HR si stanno concentrando sulla reimmaginazione dei fondamenti dell'organizzazione e sul ripensamento del modello operativo e dei modi di lavorare.

Gli HR sono consapevoli che le proprie aziende, per poter fronteggiare il futuro, hanno bisogno di:

  • uno scopo chiaro e condiviso;
  • rispondere in modo rapido ai cambiamenti;
  • aumentare l’innovazione e diventare delle learning organisation.

L’Agile soddisfa queste tre aree chiave. Ecco perché gli HR hanno compreso che questa è la giusta direzione.

Sanno anche che possono giocare un ruolo chiave in questa trasformazione, lasciando alle spalle il proprio ruolo amministrativo ed indossando quello strategico

Per guidare e facilitare le iniziative riguardanti l’agility tra i propri dipendenti, la funzione HR deve però prima trasformare se stessa. Ecco il motivo per cui è fondamentale che apprenda le pratiche e i principi dell’Agile nella propria funzione focalizzandosi sulle persone e sulle pratiche HR Agile.

Quali sono dunque le pratiche Agile HR su cui possono puntare gli HR?

 

Agile HR e il futuro organizzativo

Le organizzazioni che in futuro avranno successo saranno quelle che avranno implementato la Business Agility.

Questo viaggio verso la Business Agility, però, presenta molte insidie.

Quando si fa riferimento alle insidie, si intendono principalmente quelle culturali.

Ecco dunque il motivo per cui a giocare un ruolo fondamentale in questo processo è la funzione HR.

Gli HR, per poter supportare l’implementazione della Business Agility, devono in primis incarnare e diffondere i principi alla base di Agile.

Perché un’azienda abbia successo nel passaggio alla Business Agility è fondamentale che il cambiamento avvenga nell’intero sistema.

Gli Agile HR supportano questo cambiamento adottando una nuova ottica e una nuova progettualità. Per esempio creando ambienti sicuri, insegnando l’apprendimento sistematico dagli errori, stimolando feedback rapidi e continui tra i componenti del team, introducendo nuovi sistemi di valutazione e di remunerazione, offrendo piattaforme di relazione a supporto delle persone, coltivando i talenti e così via.

In un modello operativo Agile le persone non vengono considerate risorse e diventano il centro dell’attenzione della funzione HR. Infatti per permettere ai dipendenti di dare il meglio e metterli nelle condizioni di prendere decisioni è fondamentale che gli HR costruiscano la migliore esperienza possibile per i dipendenti. Questo significa lavorare a stretto contatto con queste persone e, con il supporto di strumenti e tecnologie, poter fornire l’esperienza più personalizzata ed autentica possibile. Dalla ricerca di Mckinsey emerge che le organizzazioni in cui l'HR facilita questo processo, i dipendenti hanno 1,3 volte più probabilità di riportare una sovra-performance organizzativa.

Occorre però creare un ambiente dove:

  • trasparenza, collaborazione e rispetto sono valori fondanti: per poter distribuire la responsabilità all’interno dell’organizzazione è fondamentale che questi tre valori vengano agiti concretamente e non rimangano parole appese ai muri. Gli Agile HR per incentivare questa attitudine modificano, per esempio, le pratiche di performance appraisal e compensazione, per disincentivare la competizione tra colleghi e ostacolare una cultura competitiva.

  • l’ambiente di lavoro è un luogo sicuro e di sperimentazione: visto il ruolo culturale che ricopre l’HR, è fondamentale che venga diffuso un mindset che veda gli errori come parte dell’apprendimento. Gli Agile HR sanno che le performance non dipendono principalmente dalle persone, ma dal sistema.

  • tutti sposano lo scopo e gli obiettivi dell’azienda che danno direzione alle decisioni: un esempio di come gli Agile HR favoriscono la creazione di un tale contesto aziendale parte proprio dal recruiting: “Hire for attitude, not for competence”. Nelle aziende Agile è di fondamentale importanza che tutti i dipendenti siano allineati con lo scopo e per questo si dà maggior importanza all’attitude rispetto alle competenze acquisite in passato poiché queste dovranno rinnovarsi continuamente. Come afferma Satya Nadella, CEO Microsoft “Don’t be a know-it-all. Be a learn-it-all

Conclusione

Le organizzazioni hanno bisogno di muoversi rapidamente verso una nuova direzione che gli permetta di rispondere velocemente a tutti gli ostacoli che incontrano nella quotidianità. Infatti l’imprevedibilità e gli eventi avversi fanno ormai parte della normalità.

Affrontare il viaggio verso la Business Agility non è facile, ma come abbiamo visto, l'HR può essere la figura catalizzatrice per la sua diffusione nell’organizzazione.

Scopri in questo articolo cosa significa davvero per un HR una trasformazione Agile.

Pubblicato da Luca Siniscalco il 18 giugno 2021
Cercami su:

Iscriviti al nostro blog!

Ultimi articoli

New Call-to-action