O&KRs quando sono utili? Vantaggi e svantaggi

Objective & Key Results è una metodologia per allineare gli obiettivi aziendali e quelli individuali che si basa sull’auto-assegnazione degli obiettivi e dei risultati relativi. Sono molte le aziende che la stanno adottando a partire dal pioniere Google, Walmart, Target, Schneider Electric, The Guardian, Dun e Bradstreet, Sears, Kroger e ING Bank. A differenza dei tradizionali metodi di pianificazione top-down, O&KRs è un processo bottom-up semplice, a cadenza rapida, che coinvolge ogni persona e ogni team in senso prospettico e creativo. Gli O&KRs vengono impostati, tracciati e rivalutati frequentemente, di solito trimestralmente. Per un’organizzazione Agile stabilire gli obiettivi una o due volte l’anno non è sufficiente per stare al passo con i cambiamenti del business, occorre stabilire obiettivi almeno una volta ogni tre mesi.

 

Quando usare gli O&KRs

O&KRs nascono con l’intento di rendere più agile il processo di assegnazione degli obiettivi che nelle organizzazioni convenzionali è piuttosto farraginoso, lento e dall’efficacia assai dubbia.  La domanda fondamentale è: oggi O&KRs hanno ancora senso? Sono ancora utili?

Si pongono due prospettive che ne determinano il vantaggio o svantaggio nell’adottarli. Eccole:

  • Siete un’azienda che si è ormai mossa verso l’innovazione e la digital transformation e state entrando nell’era della Business Agility?

È molto probabile che la vostra organizzazione si stia configurando come un network di team con competenze T-shaped responsabili della filiera dei processi end to end. Questi teams hanno organizzati i dati in modo strutturato che ricevono in tempo spesso reale in termini di impatto sui propri clienti.

Questi dati frequenti sono i feedback che i teams recepiscono costantemente dai propri clienti e sono proprio questi feedback che orientano il team a fare le cose che servono per correggere la direzione e adattare processi e prodotti. In tal senso gli obiettivi sono fissati automaticamente dal team e costantemente corretti in base ai dati. Sono obiettivi immediati con riscontri rapidi, non occorre un processo formale per fissarli, fanno parte della pianificazione quotidiana del team e sono poi i risultati del team a parlare a tutta l’organizzazione.

Va sottolineato che quando il team è nella fase del ciclo di sperimentazione delle nuove idee per scegliere come prioritizzarle si avvale del experiment portfolio dove sia le priorità che gli obiettivi sono di impatto sull’utente in termini di esperienza e di utilizzo del prodotto.

In questo caso gli O&KRs risulterebbe obsoleti, farraginosi e lenti tanto quanto lo erano pratiche e approcci di assegnazione degli obiettivi delle organizzazioni convenzionali.

  • Siete un’azienda convenzionale che vuole entrare nel modello operativo Agile per entrare nella Business Agility?

In questo caso gli O&KRs possono tornarvi utili. Probabilmente sarete un’organizzazione basata su una gestione manageriale tradizionale, con obiettivi di output assegnati topdown e un processo di revisione annuale. L’esperienza ci insegna che partendo da un progetto pilota una trasformazione Agile dell’intera organizzazione può variare da uno a tre anni. I passi che è opportuno sperimentare sono:

  • per iniziare, formazione sul mindset Agile per permettere a una buona parte dell’organizzazione di comprendere che cosa significa fare una sperimentazione Agile e su quali valori e principi si basa.
  • Sperimentazione pilota: vi insegnerà a scoprire il vostro modello operativo Agile, ad impostare metriche di outcome, introdurre nuovi criteri di misurazione e sperimentare nuovi modi di svolgere le attività. Al termine il team presenterà i risultati al management. Un progetto pilota non dura più di sei mesi.
  • Formazione al management per diventare Agile e comprendere il nuovo ruolo e le nuove modalità di comportamento a supporto dei team Agile.
  • Introduzione degli O&KRs per supportare il processo di trasformazione Agile e sviluppare la responsabilizzazione delle persone con il supporto dei manager Agile.
  • Formazione alla funzione HR per introdurre nuove modalità di relazione con le persone e nuove pratiche.

O&KRs sono in questo contesto uno strumento ideale nella fase di transizione prima che i team siano in grado di sviluppare un sistema di raccolta e analisi dei dati dei clienti che fornisca loro rapidi feedback di aggiustamento.

Se hai compreso quando usare gli OK&Rs e ti interessa l'argomento, leggi anche fattori di attenzione nell'adozione degli O&KRs.

Pubblicato da Fabio Lisca il 21 giugno 2021
Cercami su:

Iscriviti al nostro blog!

Ultimi articoli

New Call-to-action