Premessa

Il Laboratorio è composto da circa mille persone che si occupano di sviluppare i prodotti dalla prototipazione all’industrializzazione, di ordinare i materiali, programmare le varie produzioni e di seguire le fabbriche esterne fino al controllo qualità e al servizio post vendita che raccoglie le problematiche che emergono sui prodotti una volta venduti. 

Contesto

Le collezioni si susseguono con periodicità costante nel corso dell’anno. La velocità è un fattore critico nella moda per cogliere le opportunità di mercato che essendo anticipate dai creatori hanno un riscontro solo ex post in fase di pre-vendita. Il team iniziale, molto largo che comprendeva anche alcuni responsabili ha necessitato di 4 incontri per comprendere come lavorare il sistema e per costituire spontaneamente un team che lavorasse in modalità Agile su un certo numero di prodotti per sperimentare la riduzione del lead time. Il team ha poi autonomamente identificato e coinvolto le figure necessarie per gestire i prodotti end to end, compresa la produzione esterna.

Abbiamo aiutato l'azienda a

1) costruire un proprio modello operativo sui quali si sono basati i team successivi nella fase di scale up
2) scegliere gli strumenti Agile di misurazione delle performance del team
3) rendere autonomo il team 
4) formato Agile Coach interni che hanno facilitato la fase di scale up
5) supervisionare gli Agile Coach interni durante l’implementazione con altri 2 team di prodotto
6) costituire i team su base volontaria

Risultato

Il primo team ha raggiunto il proprio obiettivo, risultato che ha portato il management a continuare la sperimentazione con altri due team di prodotti con le stesse modalità. Siamo alla terza fase di sperimentazione e i nuovi team hanno richiesto autonomamente al primo team, che aveva acquisito maggior esperienza e velocità, degli incontri periodici di aggiornamento per apprendere modalità già sperimentate dal primo team.

Difficoltà

1) La presenza iniziale dei responsabili non permetteva al team di prendersi la responsabilità delle decisioni.

2) Il team ha scelto di sperimentare solo alcuni articoli poiché la richiesta era che continuassero il resto del lavoro in modalità convenzionale, questo ha creato l’istanza di lavorare tutti i prodotti in modalità Agile.

3) Il team non aveva chiaro i confini di scelta relativi alle decisioni che comportavano l’anticipazione di alcune spese.

Benefici

1) riduzione del lead time del 36% tenendo conto del fermo dovuto alla subentrata pandemia. In continuità avrebbero ottenuto il 47%.

2) Il team ha provato diversi strumenti per misurare la propria performance e per tracciare l’andamento degli articoli e ne ha scelto uno che, opportunamente elaborato, stanno utilizzando anche gli altri team.

3) I teams hanno raggiunto una auto-consapevolezza e autonomia tale da permettergli, in sede di presentazione dei risultati al management, di chiedere maggiore autonomia decisionale in termini di spesa.

Follow Up

È stato costituito un nuovo team di prodotto che lavorerà completamente in modalità Agile. Il prodotto costituisce una parte ampia poiché é utilizzato in parte anche da altre tipologie di prodotto, il che ne rende piuttosto complessa la gestione. L’obiettivo è quello di centrare la produzione, in termini di quantità, tipologia e tempi, sulle richieste del merchandising prima e le vendite poi. Al lancio del progetto i volontari sono stati la totalità. La sperimentazione pilota è iniziata con un team ristretto di 8 persone.

Vuoi avere maggiori informazioni sulla sperimentazione Agile per la tua impresa?

Compila il modulo per indicare quali sono i tuoi bisogni ed essere ricontattato da un Agile Coach