Topic: Scrum, Agile Coach

Scrum Master e Agile Coach quali differenze?

Entrambe queste due figure professionali lavorano in ambito Agile e seguono team, ma allora cosa li distingue?

La diversa focalizzazione dello Scrum Master e dell’Agile Coach

Una prima differenza tra Scrum Master e Agile Coach risiede nel fatto che il primo ha l’obiettivo di far applicare alla perfezione ad un team la metodologia Scrum, che è la più famosa e diffusa nel mondo Agile, invece il secondo si concentra sul trasferimento al team del Mindset Agile e si focalizza sul valore per il cliente finale e sulla consapevolezza del team per cambiare le modalità con cui lavora per portare quel valore.

Le principali distinzioni sono:

  • lo Scrum Master si concentra maggiormente sul trasmettere una conoscenza esplicita sui ruoli, eventi e artefatti Scrum e si focalizza sulla loro corretta applicazione. Scrum richiede un certo rigore di applicazione. Molto spesso la figura dello Scrum Master, soprattutto in fase iniziale, è estremamente prescrittiva.
  • L’Agile Coach parte dal Mindset Agile, deve assicurarsi che il team e gli attori che interagiranno con il team abbiano compreso cosa comporta applicare concretamente il Mindset Agile. Sa perfettamente che Agile si può comprendere formando, ma si può apprendere solo facendo. Quindi con il team si focalizza su come possono cambiare modalità di lavoro per portare valore al cliente finale. È un lavoro sulla consapevolezza e sull’apprendimento organizzativo. L’agile coaching è accrescere le abilità delle persone e dei team per migliorare i risultati attraverso gli approcci e il Mindset Agile.

Sono quindi ruoli piuttosto differenti.

Scarica la Brochure Agile Team Coach Masterclass

 

Quali altre differenze esistono tra Scrum Master ed Agile Coach?

La differenza non si annida solo negli approcci, nelle finalità e nelle competenze. Il problema fondamentale è in genere di tipo organizzativo, che cosa vi fa supporre che la metodologia prescelta sia la più indicata alla vostra organizzazione e al vostro modo di lavorare?

Questa è la domanda da cui parte un Agile Coach che, come abbiamo visto, inizia partendo dal Mindset Agile e da una visione dell’organizzazione come sistema. L’agile coaching è un approccio al miglioramento organizzativo.

Uno Scrum Master parte dall’implementazione della metodologia e, in genere, non si pone il problema del valore per il cliente finale né di come l’organizzazione sta lavorando come sistema. L’approccio di uno Scrum Master è focalizzato al miglioramento delle performance del team, non dell’organizzazione.

L’esperienza ci dimostra che molte organizzazioni che hanno iniziato una trasformazione Agile partendo da una metodologia si trovano dopo un paio d’anni impalate in una situazione in cui i team hanno migliorato le loro performance ma spesso non hanno chiari gli obiettivi, l’organizzazione non vede i benefici a livello sistemico perché non ha toccato la struttura organizzativa, se non superficialmente, alla burocrazia manageriale si è venuta a sommare la “burocrazia degli artefatti”.

 

Conclusione

L’applicazione della metodologia scrum si rivela spesso un approccio al miglioramento delle performance del team, uno Scrum Master non si interroga su come lavora l’organizzazione come sistema, si concentra su team già pre-impostati senza considerare quali altre competenze organizzative sono necessarie al team per portare valore al cliente finale. Va considerato che la metodologia Scrum è nata e si è sviluppata in ambiente di sviluppo software ed è quindi particolarmente indicata per team che lavorano per progetto e in ambito di sviluppo prodotto.

Ma quante organizzazioni lavorano per progetto e quante invece si fondano su processi? Considerando che in business agility le organizzazioni hanno integrato l’eccellenza operativa con i flussi di informazioni che scambiano con i loro clienti, adattando costantemente le operations alla conoscenza che sviluppiamo dai bisogni dei clienti attraverso i dati, si capisce che per queste organizzazioni Scrum appare piuttosto inadeguato.

L’agile coaching è un approccio al miglioramento organizzativo, quindi un Agile Coach agisce per migliorare l’organizzazione come sistema attraverso il lavoro dei team che impara a diventare responsabile del processo end to end che porta valore al cliente. Metodologie e strumenti vengono solo in un secondo momento a seconda di cosa funziona meglio in una determinata situazione e contesto. Esattamente come per i ruoli, le organizzazioni Agile decidono i ruoli quando servono, per quello che servono e per il tempo che serve, per questo si parla di granularità dei ruoli. Ogni ruolo, soprattutto se pre-impostato come per il PO, costituisce una sovrastruttura e ogni sovrastruttura costruisce facilmente un impedimento.

Se dopo aver visto quali sono le differenze tra uno Scrum Master ed un Agile Coach vuoi conoscere qual è il percorso che ti porta a diventare Agile Coach:

Scarica la Brochure Agile Team Coach Masterclass

Pubblicato da Luca Siniscalco il 25 gennaio 2021
Cercami su:

Iscriviti al nostro blog!

Ultimi articoli

New Call-to-action