Topic: metodologia Agile

Che cosa significa fare Scale up di Agile

Fare Scale up di Agile significa letteralmente scalare Agile da un singolo team a tutta l’organizzazione, o meglio, da un progetto pilota a tutti coloro che sono coinvolti nella filiera di processi che portano valore al cliente finale. Come fa quindi un’organizzazione a configurarsi in dozzine di team auto-organizzati orientati a produrre valore? Quanto tempo ci vuole per implementare Agile in un’intera organizzazione?

 

Estendere Agile all’intera organizzazione

Oggi le organizzazioni che si stanno affacciando ad Agile adottano prevalentemente due approcci:

  • l’approccio orientato dal mindset. Sono organizzazioni che hanno capito che essere Agile non è una questione di metodologia ma di mindset. Per loro la trasformazione Agile si configura come un viaggio, le modalità emergono dall’evoluzione dei team durante il viaggio, le metodologie assumono le forme che si delineano nell’adattarsi alla struttura organizzativa e spesso ne inventano di nuove che meglio si adattano alla loro realtà. Queste organizzazioni partono dal valore per il cliente finale e diventano customer-centriche. Spesso queste organizzazioni diventano Agile in modo sistemico end to end e si configurano come network di team dinamici che fanno concretamente Business Agility.
  • Ci sono poi le organizzazioni che iniziano adottando una metodologia Agile. Di solito implementano Agile con approccio “copia e incolla”. Spesso organizzano l’implementazione con progetti di change management, imposti top-down, waterfall, senza cambiare struttura organizzativa. Dimenticano che Agile non si può imporre, si può solo creare esattamente come accade per tutte le forme di collaborazione. In genere queste organizzazioni non cambiano l’approccio al cliente e rimango product-centriche. Continuano a fare piani e a concentrarsi e a strutturarsi sui bisogni dell’organizzazione senza cogliere il valore dal punto di vista del cliente. Queste organizzazioni ottengono qualche vantaggio per il fatto che i team perforano con il tempo sempre meglio. Quando però i team hanno un problema, non avendo cambiato mindset, hanno solo la metodologia per risolverli, non hanno l’orientamento per comprendere come risolverli realmente. Sebbene sembrano ottenere qualche vantaggio a breve termine non acquisiscono le capacità adattive e innovative delle organizzazioni con una cultura interamente Agile.

Adottare la Business Agility è un modo per migliorare continuamente le proprie attività creando il giusto contesto in cui le persone possono dare il meglio di sé. L’Agility organizzativa significa creare un’organizzazione che accoglie l’incertezza, abbraccia le sfide, potenzia gli individui e vede i fallimenti come un’opportunità per imparare. Adottare un mindset Agile libera l’energia e la creatività di persone e teams, il che permette scoperte rapide e velocizza l’innovazione.

 

Iniziare dal Progetto Pilota

Un’organizzazione che vuole implementare Agile parte da uno o più Progetti Pilota. La fase di Scale-up arriva in seguito. Abbiamo ampiamente approfondito in questo articolo cos’è un Progetto Pilota, a che cosa serve, quali sono le sue fasi e perché é così importante iniziare da un progetto pilota. Partire da un progetto pilota è fondamentale.

 

Dopo aver compreso e verificato quali sono le barriere organizzative, la velocità di performance dei team e la complessità organizzativa, un’organizzazione passa alla fase di Scale up.

La decisione di effettuare un Progetto Pilota e di iniziare lo Scale up arriva dal management e dagli sponsor, ma entrambi si appoggiano ad uno o più Agile Coach per tutta la durata della trasformazione.

Le organizzazioni possono trarre tanti vantaggi da una trasformazione Agile: miglior risposta al cambiamento, cultura più innovativa, migliori performance aziendali, focus sulla user experience, senso di imprenditorialità interno… Tuttavia durante il percorso ci sono molti fattori a cui prestare attenzione ed è proprio qui che viene in aiuto l’Agile Coach.

 

La funzione del Agile Coach

Gli Agile Coach sono spesso esterni durante tutto il periodo in cui si effettua il Progetto Pilota. Diventa però interno all’azienda quando si comincia lo Scale up.

Formare gli Agile Coach interni è molto importante perché:

  • Sono il cuore della trasformazione Agile
  • Seguono più team contemporaneamente, in genere anche più di 3
  • Sono buoni conoscitori del Mindset Agile e di alcune metodologie
  • Conoscono l’organizzazione per cui lavorano
  • Conoscono come i team hanno raggiunto i risultati durante il Progetto Pilota
  • Conoscono tecniche e dinamiche di gruppo e sanno come usarli per aiutare i team

 

Che tempi richiede lo Scale up?

A seconda delle dimensioni dell’organizzazione, dell’ampiezza di processi coinvolti e della complessità organizzativa un viaggio di trasformazione Agile di tutta l’organizzazione per diventare Business Agile, ovvero capace di innovare anche i modelli di business recependo e prevenendo i bisogni in tempo reale, dura tra i due e i tre anni.

 

Le metodologie per fare Scale Up

Il modo migliore per fare Scale up è quello di fondare lo scale up sugli apprendimenti sperimentati durante il progetto pilota e identificare i ‘nodi’ necessari per facilitare coordinamento e condivisione nella complessità organizzativa. Ci sono molti esempi di organizzazioni che dai progetti pilota hanno tratto le modalità per diffondere all’intera organizzazione l’Agility. Un altro approccio è quello di partire dalle molte metodologie disponibili: SAFe, LeSS, Enterprise Scrum, XSCALE, DAD, Nexus, Spotify, Enterprise Transition Framework, Holacracy, Sociocracy, Aequacy sono tutte metodologie per fare Scale up che le organizzazioni possono adottare. Molto spesso le organizzazioni che partono da una di queste metodologie o da più di una, devono poi adattarli alla propria struttura organizzativa. Fare Scale up senza aver preventivamente diffuso il mindset Agile potrebbe risultare un inutile dispendio di energie e di tempo.

A seconda del contesto organizzativo, dei risultati che ha portato il Progetto Pilota e di come è stata trasmessa la cultura Agile ogni organizzazione sceglie quale metodologia adottare. Non è importante sceglierne una e seguire i suoi principi alla lettera, quanto ispirarsi ad esse e nel caso modificarle e perfezionarle per il proprio contesto. L’Agile Coach aiuta l’organizzazione nella scelta della metodologia da adottare e come adattarla.

 

Conclusione

Per fare business in modo Agile le organizzazione devono creare una cultura di apprendimento continuo in grado di farla cambiare e migliorare costantemente.

I punti chiave da tenere in considerazione per scalare Agile in maniera efficace:

  • partire dal Mindset e non dalle metodologie.
  • Assumere un Agile Coach che faciliti il progetto pilota.
  • Mettere al centro della trasformazione le persone e dare loro la possibilità di cambiare le attività.

 

Scopri di più sulla cultura Agile innovativa che hanno creato le organizzazione che si sono trasformate in questo articolo e comincia subito a delineare quale mentalità vuoi assumere tu per la tua professione.

Pubblicato da Ilaria Biumi il 4 novembre 2019
Cercami su:
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo o inoltralo via email!

social-icons-17social-icons-15social-icons-16social-icons-20

 

Iscriviti al nostro blog!

Ultimi articoli

New Call-to-action